Search
FORNITURA/VENDITA DI PRODOTTI TECNOLOGICI & DESIGN PER GARANTIRE SICUREZZA E PROTEZIONE NEL SETTORE SPORTIVO.

Cosa c’è da sapere delle protezioni sportive antitrauma

Sport protezioni in un palazzetto sportivo
Cosa c’è da sapere delle protezioni sportive antitrauma
5 (100%) 2 votes

La sicurezza negli impianti sportivi, nelle palestre e in qualsiasi luogo, all’aperto o al chiuso, dove si svolge un’attività fisica, singola o di gruppo, è un elemento fondamentale che molto spesso viene trattato con estrema leggerezza o, anche, poca attenzione.

Parlare di SICUREZZA non significa solamente evitare potenziali pericoli per gli atleti per non dover incorrere in sanzioni o fastidi di diversa natura (morale, economica, legale, eccetera) ma fornire un ambiente realmente sicuro in cui poter svolgere correttamente e tranquillamente ogni tipo di disciplina in fase di allenamento o attività agonistica.

Questo concetto si applica sia alle strutture pubbliche che a quelle private, come palestre o campi da calcetto.

  • Cosa sono le protezioni sportive

Le protezioni sportive della Safe Sport ItaliaPer protezioni sportive sono da intendersi tutti quei strumenti e quelle applicazioni atte a garantire la protezione, a 360 gradi, in ogni ambito e settore dell’impianto sportivo. Infatti la sicurezza non riguarda solo il campo da gioco vero e proprio, ma anche tutta la struttura circostante, compresi quindi rampe di accesso, pali, cordoli, muri, spigoli, cavi, tubi, paletti, angoli, spigoli, eccetera.

Per ognuno di questi elementi esistono le rispettive protezioni, si pensi alle lastre di protezione antitrauma o i paraspigoli e angolari, ma bisogna prestare particolare attenzione a tutto ciò che non si conosce. Infatti molto spesso a determinare un incidente è la mancanza degli appositi dispositivi di sicurezza, non perché non si è voluti installarli, ma perché non sempre si è consapevoli di quali possano essere i rischi in un impianto sportivo.

Ed è anche per questo che è opportuno rivolgersi a degli specialisti che siano in grado di valutare ogni rischio.

  • Affidarsi ad uno specialista per rivestire e proteggere i potenziali pericoli presenti nelle aree sportive

Per garantire un elevato livello di sicurezza degli impianti sportivi è consigliabile rivolgersi a chi quotidianamente opera in questo settore. Per la sicurezza, infatti, non si tratta di mettere qualche cartello segnaletico o una cassetta del pronto soccorso, magari con medicinali scaduti o obsoleti, ma, come detto, di proteggere tutti gli elementi che possono compromettere la sicurezza di chi si trova, atleti, spettatori o personale di servizio, all’interno di un impianto sportivo.

Ci sono molti elementi che è facile immaginare debbano essere coperti, riparati o imbottiti (colonne, pareti, paletti di ferro, muri, panchine da calcio, angoli, spigoli, eccetera), ma molti altri non attraggono subito l’attenzione ed è possibile individuarli solo grazie a chi conosce profondamente il settore e sa quali sono le dinamiche più comuni.

Anche tra gli stessi dispositivi bisogna saper scegliere tra quelli più adatti e meglio rispondenti alle esigenze specifiche di ogni struttura. Un calciatore senza parastinchi è più esposto ad alcuni rischi, ma un golfista con i parastinchi non è tutelato dai pericoli a cui è esposto nell’esercizio della sua attività sportiva. Lo stesso vale per le strutture dove si pratica sport; ad ogni impianto sportivo i suoi prodotti di protezione e sicurezza, per il bene di tutti.